" /> #IORESTOACASA - INTEROPERABILITY BLOCKCHAIN CENTER
  • Mer. Set 23rd, 2020

INTEROPERABILITY BLOCKCHAIN CENTER

#INNOVAZIONE #COCREAZIONE #OLARCHIE

Dobbiamo essere in grado di affrontare tutti insieme l’emergenza,

#distantimauniti

#IORESTOACASA

#ANDRATUTTOBENE

#CORONAVIRUSINADAY

sono alcune campagne di cittadini italiani che stimolano la condivisione e alcune riflessioni su ciò che stiamo vivendo, oggi in Italia.

L’emergenza spinge tutti noi a cambiare radicalmente il nostro stile di vita, laddove è ovviamente possibile farlo: seguiamo scrupolosamente le regole per la sicurezza nostra e chi chi sta intorno, lavoriamo da casa se e quando possibile, evitiamo luoghi affollati

Tutto questo non significa che l’Italia debba fermarsi: i negozi alimentari, i mercati, i supermercati sono e rimarranno aperti, anche nei giorni festivi. Stiamo assistendo a code e accaparramenti davanti ai negozi.

Dobbiamo evitare questi comportamenti che mettono a rischio la nostra salute e provocano nient’altro che un accumulo che rischia di sfociare in spreco di cibo e di soldi”.
Verdure, frutta, carne o pesce, così come latte, formaggi e generi alimentari comunque freschi e deperibili sono sicuri e rappresentatno uno dei fondamenti della dieta mediterranea e non c’è nessuna ragione al mondo per modificare il nostro regime alimentare che è sano, sicuro e di qualità.

Anche in questo momento così delicato, dobbiamo ricordare che dietro ai prodotti c’è il lavoro, l’impegno ed il sacrificio di moltissime imprese e lavoratori: garantirle e sostenerle anche con l’acquisto dei loro prodotti, significa garantire e sostenere una parte fondamentale della nostra economia e del nostro Paese.

Abbiamo bisogno di rispettare le regole, certo, e quanto mai sono necessari la saggezza, l’equilibrio, la misura. Così, insieme, riusciremo a sconfiggere il coronavirus.

Distanti, ma uniti come non mai.

Restare a casa è l’unico modo per fermare l’epidemia di coronavirus.

Per questo motivo la collaborazione di tutti è decisiva in questo momento. La campagna social promossa dalla Presidenza del Consiglio dei ministri,

il ministero della Salute e Facebook, che è partita ieri, coinvolge ogni giorno artisti, influencer, cantanti, personaggi della cultura, dello spettacolo e dello sport, che con un breve video sensibilizzano gli utenti della rete sull’importanza di osservare i comportamenti raccomandati nel dpcm del 9 marzo: non uscire di casa, evitare i contatti sociali e gli spostamenti se non strettamente necessari, per tutelare la salute di tutta la popolazione.

PASSERA’ ANCHE IL CORONAVIRUS E POI?

INNOVABILITA

Innovatore olonico per un ecosistema olonico di imprese intelligenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *