INTEROPERABILITY BLOCKCHAIN CENTER

#INNOVAZIONE #INTEROPERABILITA

CORSO DI FORMAZIONE TECNICHE BLOCKCHAIN [B | D | H LIVELLI]

  • Home
  • CORSO DI FORMAZIONE TECNICHE BLOCKCHAIN [B | D | H LIVELLI]

CORSO DI FORMAZIONE TECNICHE BLOCKCHAIN [B | D | H LIVELLI]

Introduzione

Oggigiorno nell’ecosistema agro-alimentare 4.0 si sente parlare in maniera sempre più diffusa di transizione digitale: siamo entrati nell’era di “internet of Farming”. Il protocollo di comunicazione blockchain assume un ruolo fondamentale in questa digital transformation del settore agrifood. Una architettura informatica basata sul protocollo blockchain è una struttura come una catena di blocchi di transazioni tutti concatenati tra di loro in maniera cronologica e che una volta validati non possono essere modificati. La validazione dei dati viene affidata ad un meccanismo di consenso distribuito su tutti i nodi della rete ovvero su tutti i nodi che sono autorizzati ad accedere al processo di validazione delle transazioni da includere nel registro distribuito. Le principali caratteristiche delle tecnologie di decentralizzazione come il protocollo blockchain sono l’immutabilità del registro, la tracciabilità delle transazioni e la sicurezza basata su tecniche tipo registro.

Il mercato del lavoro dell’agricoltura 4.0 verrà, dunque, dominato dalla “catena dei blocchi” dell’”agricoltura di precisione”, richiedendo esperti che non siano qualificati in base al genere ma che possano impattare in maniera considerevole nelle innovaizoni tecnologiche e nei muovi processi aziendali sulla base delle proprie competenze digitali – quindi a tutto ciò che viene rappresentato con dati alfanumerici – e non in base al genere umano.

Il programma di divulgazione tecnologica #IMPACTBLOCKCHAIN sostenuto dal primo Centro di Interoperabilità Blockchain in Italia include il corso di formazione specifico per donne digitali dal titolo TECNICHE BLOCKCHAIN [B | D | H livello] e per la priam volta in uqesto settore specifico mira a rafforzare le competenze di base e a sviluppare quelle specialistiche nel campo dei registri distribuiti allo scopo di prendere consapevolezza e analizzare gli impatti del nuovo protocollo di comunicazione blockchain e sulle dinamiche evolutive dell’ecosistema agritech 4.0  e/o retail dal punto di vista strategico, operativo e di go-to-market. In particolare, l’avvento dei registri distribuiti sta avendo un’influenza trasversale su tutte le attività agro-alimentari: dalla catena del valore alla revisione della Supply Chain, dalla gestione dei rapporti con i diversi stakeholders (fornitori, clienti, trasportatori, pianificatori, ispettori) al cambiamento dei tempi di go-to-market, con particolare riferimento alla tracciabilità della catena del valore.

Nell’era di “internet of farming” il tema della tracciabilità alimentare oggi più che mai è di grande attualità, soprattutto se legato alle tecnologie digitali come il protocollo blockahin in una dimensione eco-sistemica. Il mondo della filiera agro-alimentare italiana è sempre più consapevoli delle potenzialità che la raccolta e la gestione del flusso dei dati e la loro condivisione pubblica dischiudono. Il programma formativo dal titolo TECNICHE BLOCKCHAIN include una vasta panoramica sugli sviluppi della Smart AgriFood riguardo gli impatti dell’innovazione digitale per la tracciabilità alimentare, con particolare riferimento ai benefici riscontrati dall’ecosistema agrifood delle filiere di prodotto della “piccola Dsitribuzione Organizzata rispetto al miglioramento del processo di tracciabilità e rintracciabilità, alla maggiore efficienza dei processi di supply-chain e all’aumento dei ricavi.

All’interno della panoramica sul mercato dell’offerta tecnologica, un focus specifico sarà dedicato al valore delle tecnologie digitali come strumento rivoluzionario per la lotta agli stereotipi e contrasto alle discriminazioni di genere nel settore dell’agrifood 4.0.

Alle operatrici del comparto agro-alimentare, ispettrici e consulenti del biologico, contadine 4.0, imprenditrici agricole, produttrici, distributrici, presidentesse di cooperative agricole è richiesto di allinearsi con nuove professionalità prettamente maschili al veloce sviluppo della innovazione tecnologica e digitale che offre molteplici possibilità per tutta la filiera agro-alimentare (tutela, valorizzazione, trasparenza, tracciabilità) garantendone sviluppo e maggiore affermazione anche in virtù di connessioni con altri comparti dell’ecosistema agrifood che si basano su processi “data driven” quindi dati e conoscenze certificate escludendo le attività “gender driven”.

Obiettivi

Il corso di formazione nasce con l’obiettivo di accrescere la capacità di innovare/rinnovare, con particolare attenzione alle opportunità digitali relative ai registri distribuiti, modalità e strumenti a disposizione delle donne digitali del settore agro-alimentare 4.0. per mettere in pratica sul campo le competenze tecnologiche e specifiche acquisite sull’uso pratico del protocollo blockchain.

Il corso di specializzazione digitale permette, attraverso un approccio multidisciplinare e interattivo, di verificare gli impatti sul proprio contesto operativo con un focus specifico sull’ambiente agro-alimentare locale preparando le partecipanti ad affrontare il piano strategico della propria realtà impenditoriale o fornire la consulenza, con una panoramica ampia e una mappa chiara, rilevante e specifica per le sfide che le tecnologie digitali annesse al protocollo blockchain pone nella propria area di competenza. Teoria specifica per passare agli aspetti pratici della digita ltransformation dello SMART FARMING SYSTEM.

Destinatarie

Il programma si rivolge alle executive, manager, imprenditrici, ispettrici, consulenti, funzionarie e amministratrici di enti e organismi che mirano a valorizzare l’agricoltura 4.0. al femminile e in generale a tutte le donne digitali che vogliono sviluppare le proprie competenze in tema di blockchain e comprenderne la tecnologia di fondo, i meccanismi di funzionamento, le potenzialità, gli impatti organizzativi e gli ambiti di applicazione in particolare nel settore agro-alimentare per il superamento degli stereotipi e contrasto alle discriminazioni di genere nel settore dell’agrifood 4.0.

Programma e struttura

Il programma si compone di un percorso base – percorso intermedio – un percorso avanzato di n° 40 [quaranta] ore per ciascun livello.

[LIVELLO B] Percorso base [40 ore]

Il LIVELLO B mira ad approfondire le principali sfide strategiche relative alla blockchain; nel mercato dell’Agricoltura 4.0, nell’era di “internet of farming” si possono rilevare diversi punti di disallineamento tra le cooperative della domanda (cooperative agricole e contoterzisti) e le aziende dell’offerta (provider di soluzioni tecnologiche e/o servizi, consulenti) uno di quelli nevralgici per una etica e non stereotipata trasformazione digitale è dovuto al linguaggio e alla terminologia adottati dalle diverse imprese: un mercato emergente del resto porta con sé innovazione e di conseguenza termini e concetti nuovi, spesso non del tutto o non omogeneamente definiti. Il Glossario Blockchain ha lo scopo di uniformare la terminologia e contrastare le discriminazioni di genere nel settore dell’agrifood 4.0 e ri-definire in modo chiaro e univoco i concetti più rilevanti delle nuove tecnologie legate ai registri distribuiti e tecnologie annesse nell’agrifood 4.0.

 [LIVELLO D] Percorso intermedio 40 ore [online]

Il livello D prevede l’analisi e il confronto delle sperimentazioni del protocollo blockchain nel settore della supply chain e delle normative vigenti a livello italiano e europeo rispetto quelle virtuose di altri stati nel mondo.

 [LIVELLO H] Percorso avanzato 40 ore [online]

Il livello H prevede attraverso varie sessione di design thinking e co-innovation con un approccio di cooperative learning e di apprendimento basato sul progetto (PBL, Problem Based Learning) dove le partecipanti sono coinvolte nell’identificare e progettare una soluzione prototipale blockchain di base con il supporto di una esperta imprenditrice locale che ha già introdotto questo protocollo all’interno della propria catena di distribuzione del valore.

CONTENUTI

PERCORSO BASE [LIVELLO B]

           
•           I REGISTRI DISTRIBUITI: IL MODELLO BLOCKCHAIN
           
–  Analisi della tecnologia dei registri distribuiti attraverso il Glossario Blockchain  con un focus sui temi ritenuti prioritari, a partire dalla definizione di “Agricoltura 4.0”, fino alla descrizione delle tecnologie abilitanti più diffuse, degli ambiti applicativi, delle tipologie di gestione dei dati e dei nuovi trend emergenti.
           
–   Analisi  di impatto del protocollo blockchain ed esplorazione degli ambiti applicativi attraverso casi studio di settore.
           
–  Approfondimento delle caratteristiche tecniche del protocollo blockchain, dal suo carattere peer to peer ai vantaggi in fatto di sicurezza e trasparenza nel settore agro-alimentare.
           
 – Esplorazione delle potenzialità della tecnologia blockchain e progettualità d’intervento nella propria organizzazione attraverso l’analisi di tecnologie abilitanti, della gestione decentralizzata dei dati, della tokenizzazion e di new trend.

PERCORSO INTERMEDIO [LIVELLO D]

           
•           NON SOLO BLOCKCHAIN
           
Progettualità  blockchain   
           
– Analisi di diversi approcci per sviluppare prototipi di sviluppi del protocollo blockchain partendo da una comprensione delle necessità della propria attività e dalle ipotesi pratiche per usare le     tecnologie annesse fornite dall’IT [ Information Technology] a proprio favore.           
           
 – Selezione e definizione di una progettualità di azione per lo sviluppo cooperativo, individuazione caratteristiche e attributi di una infrastruttura blockchain al servizio del mondo cooperativo agro-alimentare.
           
Internet of Farming            
           
            – Analisi dei principi dell’Internet of Farming con approfondimento delle tecnologie di base (wireless, RFID, GPS, IP, protocols, agricoltura di precisione, droni, automazione] e dei principali ambiti applicativi nella supply chain [SMART CHAIN]
           
            – Analisi del protocollo blockchain come contesto abilitante per la     comunicazione fra gli oggetti e tra i dati a disposizione degli operatori della supply chain con ampliamento dell’applicabilità cross-agritech dell’IoT.        
           
        

Innovazione digitale e tracciabilità alimentare

          
–           Analisi delle tecnologie digitali al servizio della tracciabilità
           
–           Focus sul protocollo blockchain e tokenizzazione per la tracciabilità alimentare

–          Business Case italiani a confronto con le best practice mondiali

PERCORSO AVANZATO [LIVELLO H]

#HASHGRAPH – CONFRONTO E DISCUSSIONE – SCENARI POSSIBILI

           
 –          Esposizione dei diversi approcci adottabili al fine di disegnare, prototipare e sviluppare soluzioni sul protocollo blockchain in maniera cooperativa ed efficace partendo da specifici business needs e opportunità di business per le imprese cooperative.
           
 –          Dimostrazione di casi d’uso reali tramite disegni di soluzione, flow, demo, video e altri contenuti interattivi al fine di approfondire al meglio l’applicabilità delle tecnologie digitali nell’ambito della smart farm.
           
 –          Definizione e progettazione di una soluzione blockchain all’interno di un canvas guidato, partendo da use case su Smart Agrifood 4.0 locale [0CHAIN: la piattaforma per la tracciabilità delle materie prime a chilometro “0”
           
– Analisi di diversi approcci per sviluppare prototipi di soluzioni basate sul protocollo blockchain partendo da una comprensione delle necessità della propria cooperativa e dalle ipotesi pratiche per usare la tecnologia a favore della cooperazione.
           
–  Definizione di soluzioni Hashgraph come Distributed Ledger Technology superiore in grado di eliminare la necessità di calcolo massiccio e di             consumi energetici oggi difficilmente sostenibili che caratterizzano le applicazioni basate sul protocollo blockchain come Bitcoin ed Ethereum.
           
–   Selezione e definizione di una progettualità di azione per lo sviluppo, individuazione caratteristiche e sviluppi di un ecosistema blockchain

MEDOTOLOGIA DIDATTICA

SVILUPPO PERSONALE E PROFESSIONALE

Il corso di formazione TECNICHE BLOCKCHAIN si caratterizza per un approccio metodologico fortemente interattivo ed esperienziale che coinvolge la partecipante ben oltre la didattica tradizionale. L’esperienza di apprendimento è costruita intorno alla persona, con l’obiettivo di ampliarne il network, e promuoverne lo sviluppo professionale e personale, fornendo strumenti immediatamente applicabili nel proprio contesto organizzativo per coglierne in maniera efficace le sfide.

Un percorso di apprendimento cooperativo dove sono associate attività e servizi che si sviluppano, prima, durante e dopo la fase di aula.

Le partecipanti saranno coinvolte anche negli eventi di Networking interni al programma di divulgazione tecnologica #IMPACTBLOCKCHAIN dedicati alla formazione continua off/online anche al termine del corso. Conferenze, seminari, tavole rotonde e networking talk daranno l’opportunità di coltivare relazioni utili per il proprio percorso professionale e di attivare un processo spontaneo di trasferimento reciproco di conoscenze, esperienze e best practices.

TALENTI PER DIRIGENTI

Incontri con leader, top manager, talenti e startupper digitali ed esponenti del mondo SAMRT FARMING SYSTEM, fortemente orientati all’operatività e alla gestione pratica delle dinamiche aziendali nel settore agrifood 4.0.

CONSULENZA DIDATTICA

Nella prima fase del corso di formazione le partecipanti avranno l’opportunità di discutere le proprie esigenze e aspettative personali con il coordinatore Fabrizio Fantini – sia offline che online – il quale supporterà la candidata nella costruzione di un percorso di apprendimento personalizzato e in linea con i principali trend di employability.

PRE-PROGRAMMA

Prevede lo svolgimento di attività propedeutiche prima dell’inizio del programma, quali la somministrazione di materiali didattici e test di autovalutazione, volti a facilitare e contemporaneamente massimizzare l’apprendimento in aula.

APPRENDIMENTO ESPERIENZIALE

I programmi adottano un modello di apprendimento basato sull’esperienza. I partecipanti, saranno coinvolti in simulazioni, laboratori e business game, in cui dovranno fare leva sulle proprie competenze per analizzare le problematiche, stabilire le priorità e riorganizzare le risorse a disposizione per il raggiungimento degli obiettivi fissati. L’apprendimento esperienziale, permettendo di affrontare in un contesto protetto situazioni di complessità, consente di migliorare le capacità di Problem Solving, il Critical Thinking e le Creatività

IL PROFILO

Il corso è progettato per formare professionalità nel mondo femminile agrifood 4.0. che, partendo da solide conoscenze di tipo umanistico, logistico, amministrativo, tecnico, vogliano acquisire competenze nella progettazione e gestione di prodotti/servizi digitali ricomprendendo aspetti economico finanziari e di marketing, di digitalizzazione e di innovazione di processo, prodotto, servizio applicate alla valorizzazione dei registri distribuiti e del protocollo blockchain.

Tecniche blockchain come professioniste della blockchain con competenze nuove e innovative che nelle organizzazioni e organismi dell’agricoltura 4.0, enti di certificazione, cooperative agritech possano contribuire ad innalzare i livelli di cooperazione, a strutturare relazioni virtuose dello SMART FARMING SYSTEM con altri sistemi distintivi del territorio come quello turistico, sociale, produttivo sviluppando nuove piattaforme di gestione e valorizzazione dei dati digitali che siano centrate su pratiche esperienziali, collaborative e open source e access con un’attenzione particolare alla cultura della decentralizzazione.

PERIODO DI SVOLGIMENTO [ONLINE]

2020 [date da definire]

CONTENUTI MULTIMEDIALI

  •       Formazione propedeutica su aspetti giuridici, organizzativi, economici dei    registri distribuiti blockchain e token e cultura della decentralizzazione      
         
  •       Economia dei registri distribuiti e del mondo delle criptovalute
         
  •       Politiche e normativa di settore dei registri distribuiti con elenco best practice
         
  •       Atteggiamento strategico sul mercato dei registri distribuiti
         
  •       Data analysis e management : le principali fonti di dati per il sistema dei registri distribuiti e applicazione del data management alle soluzioni sl protocollo blockchain
         
  •       Blockchain project management
         
  •       Sostenibilità e progettazione europea sui registri distribuiti e smart contracts          
         
  •       Blockchain solution management
         
  •       Tracciabilità e valorizzazione Made in Italy attraverso il protocollo blockchain         
         
  •       ITC blockchain e smart contracts nell’agricoltura 4.0
         
  •       Infrastruttura   basata su protocollo blockchain come soluzioni di marketing strategico, etico, operativo, territoriale
         
  •       ITC e    blockchain: sistemi di cooperazione tramite modalità digitale – CRM evoluto
         
  •       Comunicazione digitale: mezzi e strumenti della comunicazione digitale basata su   registri condivisi
         
  •       Service management su protocollo blockchain          
         
  •       Marketing territoriale la valorizzazione delle applicazioni sul protocollo blockchain nell’ottica del marketing etico
         
  •       ITC in   campo digitale: gli strumenti ITC per il feedback e la valutazione in ottica di miglioramento
         
  •       Data analysis e management basati su blockchain: visual tools development, costruzione di dashboard, data geo marketing, analisi statistiche
         
  •       Comunicazione digitale basata su blockchain: il sentiment data analysis e altre forme di analisi e valutazione tramite i servizi decentralizzati
         
  •       Progettazione project-work pratico coordinato dalla startup INTEROPERABILITY

ATTESTATO BLOCKCHAIN

Al termine del percorso, previo superamento dell’esame finale, verrà rilasciato un Certificato di Qualifica di specializzazione 6° livello di EQF di “TECNICHE BLOCKCHAIN” registrato su blockchain con rilascio di un hash pubblico come dato validato e inserita nel Sistema Regionale delle Qualifiche dell’Emilia-Romagna (Area Professionale “Promozione ed erogazione servizi culturali”

________________

Fabrizio Fantini

Blockchain Designer

+393336719071