" /> Hedera Hashgraph Blockchain utilizzato per prevenire la frode dei coupon - INTEROPERABILITY BLOCKCHAIN CENTER
  • Ven. Nov 27th, 2020

INTEROPERABILITY BLOCKCHAIN CENTER

#INNOVAZIONE #COCREAZIONE #OLARCHIE

Hedera Hashgraph Blockchain utilizzato per prevenire la frode dei coupon

Secondo un rapporto di Forbes pubblicato il 27 aprile 2020, la piattaforma no profit Coupon Bureau adotterà la blockchain di Hedera Hashgraph per mitigare i rischi associati alla frode dei coupon.

Coupon Bureau, una piattaforma di scambio di dati coupon gestita dall’industria che comprende giganti della vendita al dettaglio tra cui Target e General Mills sta sfruttando la piattaforma di tecnologia di contabilità distribuita di Hedera Hashgraph (DLT) – Hedera Consensus Service (HCS) – per fornire un servizio in tempo reale, registro a prova di manomissione per tutti gli eventi coupon venduti sulla piattaforma.

In particolare, la piattaforma basata su blockchain consentirà ai fornitori di coupon, ai produttori, alle clearinghouse e ai rivenditori di convalidare come e quando saranno registrati e riscattati. Ciò eliminerà la loro dipendenza da terze parti per una verifica legittima. L’uso di DLT per frenare le frodi dilaganti associate ai coupon mette in mostra l’ennesimo nuovo caso d’uso per la tecnologia malleabile.

Darryn Pollock, collaboratore di Forbes , Brandi Johnson, CEO, Coupon Bureau, ha dichiarato:

” Le sfide che l’ecosistema coupon ha dovuto affrontare negli ultimi 10 anni sono legate alla mancanza di sicurezza e fiducia, nonché alla mancanza di una soluzione centralizzata concordata o della convalida delle offerte in tempo reale. Il risultato è uno strumento promozionale non sicuro (codice a barre 8110) e tutta una serie di soluzioni di coupon mobili insilate che non sono agnostiche per i rivenditori. ”

” Il modo in cui DLT e blockchain saranno in grado di aiutare è fornendo un registro di controllo agnostico sicuro di tutto il riscatto del coupon che è disponibile per tutte le parti interessate connesse. In questa nuova soluzione, Hedera fornirà la struttura portante per i log attraverso il servizio di consenso Hedera. ”

Chiaramente, l’uso del DLT nella lotta contro le frodi legate ai coupon è una testimonianza del potenziale della tecnologia emergente sta rimodellando l’infrastruttura di una miriade di industrie in tutto il mondo. La rete DLT decentralizzata Hedera Hashgraph vuole estrarre e distribuire i vantaggi della tecnologia blockchain senza il suo famigerato trilemma di scalabilità che include scalabilità, velocità e sicurezza.

Lanciato a settembre 2019, Hedera Hashgraph utilizza l’algoritmo di consenso proof-of-stake (PoS) per eseguire e verificare le transazioni sulla rete blockchain. In precedenza, il progetto blockchain aveva annunciato l’aggiunta di IBM e Tata Communications al Consiglio direttivo di Hedera per guidare la crescita del libro mastro distribuito di Hashgraph.

Oggi non abbiamo notizie di chi sieda in quel Consiglio ma siamo certi che nel tempo aumenteranno per uno sviluppo di una tecnologia DLT più sostenibile e scalabile.

Bitcoin è stato il pioniere dell’infrastruttura decentralizzata e Ethereum ha portato la programmabilità. Ma le blockchain di prova del lavoro precedenti consumano lentamente enormi quantità di energia e processano le transazioni al fine di raggiungere livelli accettabili di sicurezza. Il forte consumo di larghezza di banda di queste tecnologie porta a commissioni costose, anche per una semplice transazione di criptovaluta.

La rete pubblica di proof-of-stake di Hedera, alimentata dal consenso hashgraph, raggiunge il più alto grado possibile di sicurezza ( ABFT ), con velocità di transazione straordinariamente elevate e consumo di larghezza di banda incredibilmente basso. Combinando produttività elevata, commissioni basse e finalità in pochi secondi, Hedera apre la strada al futuro dei registri pubblici.

HBAR è la criptovaluta nativa della rete pubblica Hedera. Gli hbar vengono utilizzati per alimentare applicazioni decentralizzate, creare modelli di business di pagamento e micropagamenti peer-to-peer e proteggere la rete da attori malintenzionati.

Gli sviluppatori utilizzano hbar per pagare servizi di rete, come l’esecuzione di un contratto intelligente, l’archiviazione di un file o il trasferimento di criptovaluta. Per ogni transazione inviata alla rete, gli hbar vengono utilizzati per compensare i nodi di rete per larghezza di banda, calcolo e archiviazione.

Gli sviluppatori possono incorporare hbar nelle applicazioni per facilitare i modelli di pagamento peer-to-peer e micropagamento (<$ 0,01).

La rete pubblica di proof-of-stake di Hedera utilizza hbar, che sono picchettati o messi in palio su un nodo di rete, per ponderare i voti sulle transazioni quando raggiungono il consenso.

Il voto ponderato con hbar rende difficile e costoso per un cattivo attore influenzare maliziosamente il consenso – richiederebbe loro di possedere e puntare oltre un terzo della fornitura totale di criptovaluta della rete, che non sarà possibile per i primi 5 anni.

Il futuro è già stato “tokenizzato” per il prossimo lustro?

Mentre al MISE si dibatte su quale strategia adottare per quanto concerne l’adozione del protocollo blockchain nei processi industriali e commerciali italiani e quindi, in soldoni, spartirsi i reparti istituzionali e commerciali funzionali alle dinamiche della macro-economia globalizzata tra i partner tecnologici presente sul territorio nazionale, noi lavoriamo per la creazione del nostro ecosistema olonico, ogni giorno, per indagare lo sviluppo di questa rete che assume sempre di più le sembianze di un vero network decentralizzato sostenibile e scalabile, prossimamente anche in Italia.

#HASHGRAPH #HBAR #BLOCKCHAIN #MISE #TOKEN #TOKENOMICS

Fabrizio Fantini

Innovatore olonico per la creazione di imprese intelligenti abilitante un ecosistema biolonico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *