" /> Soluzione Token Factory - INTEROPERABILITY BLOCKCHAIN CENTER
  • Ven. Set 18th, 2020

INTEROPERABILITY BLOCKCHAIN CENTER

#INNOVAZIONE #COCREAZIONE #OLARCHIE

Soluzione Token Factory

Siamo arrivati al primo fondo immobiliare tokenizzato regolamentato dall’Unione Europea.

La società di blockchain con base a Zugo Token Factory, che ha sviluppato una soluzione di tokenizzazione sicura e scalabile che alimenta il primo fondo immobiliare tokenizzato in Europa, è stata recentemente autorizzata dall’Autorità del mercato finanziario Liechtenstein (FMA) come fondo di investimento alternativo (AIF).

Nel marzo 2019, Token Factory è diventato il primo fornitore di blockchain a tokenizzare una proprietà in Svizzera (che ora è regolamentata come fondo di investimento alternativo), utilizzando la sua piattaforma blockimmo. Nel frattempo, la start-up supporta altre società nella tokenizzazione di progetti che saranno annunciati presto. 

Blockchain non si limita solo alle criptovalute come bitcoin o etere: in base alla Blockchain di Ethereum, i cosiddetti token di sicurezza possono essere creati per rappresentare digitalmente vari asset.

Anche noi di ROMAGNACAHIN siamo consapevoli che i token possano svolgere un ruolo fondamentale per rappresentare digitalmente i vari asset dell’agrifood

Nel settore blockchain, nuovi progetti di tokenizzazione sono pianificati e annunciati ripetutamente. Tuttavia, molti stanno lottando per implementarli ed eseguirli in modo efficace. Questo primo fondo immobiliare in forma di token è stato ora autorizzato dall’autorità del mercato finanziario del Liechtenstein (FMA), rendendolo il primo fondo AIF tokenizzato regolamentato in Europa.

Un prerequisito importante per l’approvazione da parte dell’FMA era la prova della sicurezza del codice. Ciò è stato fornito da una società di revisione esterna ( ChainSecurity ).

“La nostra soluzione di tokenizzazione si basa su protocolli standard come ERC20 e una Blockchain aperta (Ethereum). Ciò consente ai nostri clienti di massimizzare il potenziale della tecnologia Blockchain senza dover impegnarsi con un partner tecnologico centrale o una soluzione proprietaria (chiusa). ”
– Bastiaan Don , Amministratore delegato di Token Factory

Ciò è possibile perché Token Factory trasferisce la proprietà dei contratti intelligenti e istruisce le persone appropriate su come utilizzare la soluzione in modo indipendente in futuro. Inoltre, Token Factory condivide il proprio know-how blockchain esistente con i propri clienti ed è attivamente coinvolta durante l’implementazione. La soluzione può anche essere facilmente integrata in applicazioni esistenti (come CRM) e processi (come Antiriciclaggio / Know Your Client (AML / KYC).

La soluzione del fornitore di tecnologia

Il token di sicurezza è collegato a una whitelist on-chain: ciò significa che è possibile elaborare solo transazioni conformi. Solo gli investitori che si sono identificati tramite AML / KYC saranno in grado di investire, detenere o scambiare il token di sicurezza corrispondente. La soluzione basata sulla blockchain di Ethereum servirà come base per l’applicazione delle regole e la documentazione sicura dei diritti di proprietà. La whitelist è, in questo caso, controllata da Bank Frick, che guida gli investitori attraverso il processo di onboarding e li include nella whitelist se tutte le informazioni sono complete e la fonte di fondi è sufficientemente plausibile. Lo stesso vale successivamente per il conio dei token.

Raphael Haldner, Head Fund e Capital Markets of Bank Frick dichiara: “Come punto di contatto preferito per Blockchain Banking, siamo stati nuovamente in grado di dimostrare le possibilità della tecnologia Blockchain con la tokenizzazione di un fondo di investimento regolamentato. L’emissione di quote di fondi digitali basate su Blockchain porta a una maggiore efficienza e ad un più alto grado di automazione nel processo di trasmissione. Durante la valutazione di possibili partner tecnologici, siamo rimasti colpiti dal team di Token Factory, dalla loro esperienza e dalla loro soluzione di tokenizzazione lungimirante e comprensibile. Siamo lieti di fare questo passo per rafforzare ulteriormente la nostra offerta di servizi nel settore delle emissioni e siamo fiduciosi di avere ha fissato un’importante pietra miliare per gli sviluppi futuri. ”

Tutto questo accade in Svizzera in un Paese neutro e relativamente piccolo: anche noi siamo sostenitori della tokenizzazione di alcuni asset nel settore agritech, e nel 2020 siamo convinti che potremo dimostrarlo!

#tokenizzazione #ROMAGNACHAIN #COOPTOKEN #IMPACTBLOCKCHAIN

INNOVABILITA

Innovatore olonico per un ecosistema olonico di imprese intelligenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *