" /> #TOWELDAY il giorno dell'asciugamano - INTEROPERABILITY BLOCKCHAIN CENTER
  • Mer. Nov 25th, 2020

INTEROPERABILITY BLOCKCHAIN CENTER

#INNOVAZIONE #COCREAZIONE #OLARCHIE

Douglas Adams , meglio noto come l’autore della Hitchhiker’s Guide to the Galaxy , morì di infarto all’età di 49 anni l’11 maggio 2001. Fu cremato a Santa Barbara (USA) e le sue ceneri furono sepolte a Londra (Regno Unito), dove si è tenuto un servizio di celebrazione .I suoi fan volevano organizzare una sorta di scia in suo onore. Dopo il suo successo iniziale è diventato un evento annuale.Estratto della proposta pubblicata nel forum “Binary Freedom” di D Clyde Williamson, lunedì 14 maggio 2001 06:00 PDT:Douglas Adams mancherà ai suoi fan in tutto il mondo. Affinché tutti i suoi fan di tutto il mondo possano rendere omaggio a questo genio, propongo che due settimane dopo la sua scomparsa (25 maggio 2001) siano contrassegnate come “Towel Day”. Tutti i fan di Douglas Adams sono incoraggiati a portare con sé un asciugamano per la giornata.Assicurati che l’asciugamano sia ben visibile, usalo come punto di discussione per incoraggiare coloro che non hanno mai letto la Guida degli autostoppisti a prendere una copia. Avvolgilo intorno alla testa, usalo come arma, immergilo nei nutrienti, qualunque cosa tu voglia!
Dalla guida per autostoppisti alla galassia:Un asciugamano, dice, è la cosa più massicciamente utile che un autostoppista interstellare può avere. In parte ha un grande valore pratico: puoi avvolgerlo intorno a te per avere calore mentre attraversi le lune fredde di Jaglan Beta; ci si può sdraiare sulle splendide spiagge di marmo di Santraginus V, inalando i vapori marini inebrianti; puoi dormire sotto di essa sotto le stelle che brillano così rossastre sul mondo deserto di Kakrafoon; usalo per navigare su una mini zattera lungo il fiume lento e pesante; bagnarlo per il combattimento corpo a corpo; avvolgerlo intorno alla testa per scongiurare fumi nocivi o per evitare lo sguardo della Bestia da traino del famelico insetto (un animale stupidamente pazzo, presume che se non riesci a vederlo, non può vederti – stupido come un cespuglio, ma molto famelico); puoi agitare il tuo asciugamano in caso di emergenza come segnale di soccorso,Ancora più importante, un asciugamano ha un immenso valore psicologico. Per qualche motivo, se uno strag (strag: non-hitchhiker) scopre che un autostoppista ha il suo asciugamano con sé, assumerà automaticamente che è anche in possesso di uno spazzolino da denti, una flanella per il viso, un sapone, una scatola di biscotti, un matraccio, una bussola , mappa, gomitolo, spray per moscerini, equipaggiamento per la pioggia, tuta spaziale, ecc. Inoltre, lo strag presterà felicemente all’autostoppista uno di questi o una dozzina di altri oggetti che l’autostoppista potrebbe aver “perso” accidentalmente. Ciò che lo strag penserà è che ogni uomo che può agganciare la lunghezza e l’ampiezza della galassia, ruvida, baraccopoli, lotta contro terribili probabilità, conquista, e sa ancora dove si trova il suo asciugamano è chiaramente un uomo da non sottovalutare.Da qui una frase che è passata nel gergo di un’escursione, come in “Ehi, assenti quel ficcanaso Prefetto Ford? C’è un cretino che sa davvero dove si trova il suo asciugamano”. (Sass: conosci, sii consapevole, incontra, fai sesso; hoopy: davvero insieme ragazzo; frood: davvero incredibilmente insieme ragazzo.)

Oggi 25 maggio 2020 scopro di non far parte di una community che ha letto una trilogia di + libri che non hanno un ordine: l’organizzazione di una metrica che si ispria al 42 è semplicemente entusiasmante.

#GUILDS42 #DIGITALTRANSFORMATION #RINASCIMENTODIGITALE #towelday

Fabrizio Fantini

Innovatore olonico per la creazione di imprese intelligenti abilitante un ecosistema biolonico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *